Bambino allontanato dalla madre a Pisa – 17.6.21

(17 giugno 2021) Un bambino di 8 anni è stato allontanato dalla madre, probabilmente perchè lei lo aveva alienato dal padre. E’ successo a Pisa e ne riferiscono vari organi di stampa on line, incluso il Corriere della Sera. Il tenore degli articoli è nettamente a favore della madre che viene dipinta come vittima di “violenza istituzionale”, ma come sappiamo bene nei pochi casi in cui si procede all’esecuzione forzata del provvedimento di cambio di collocamento, solitamente ciò accade perchè prima si sono tentate inutilmente tutte le alternative possibili. La causa della cosiddetta “violenza istituzionale” è quasi sempre nella testardaggine della madre che insiste nel negare ogni contatto con i figli al padre, magari con il solito corollario di false accuse,

Adesso il bambino di Pisa è in viaggio per la Sicilia dove vivrà con il padre. La madre rischia di non vederlo per tutto il tempo ritenuto necessario a far decantare la situazione. Se questa donna non fosse stata istigata da cattivi consiglieri bastava che lasciasse incontrare il padre con il bambino per poche ore alla settimana e qualche giorno di vacanza all’anno, e il tribunale avrebbe soprasseduto al cambio del collocamento. Ora la signora deve tornare alla ragionevolezza, un’altra madre ben più famosa di lei, Juana Rivas, sta scontando una condanna in carcere in Spagna per aver sottratto i figli che risiedevano in Sardegna con il padre. Eppure aveva il sostegno di una parte influente della classe politica spagnola. Ma non è servito a far cambiare idea ai giudici spagnoli e italiani che sanno benissimo come vanno queste cose. E ne hanno le tasche piene di madri isteriche che si fanno beffe della giustizia e del buon senso inventando accuse inverosimili per impedire ai figli ogni contatto con il loro padre.

17 giugno 2021

Note:

  1. Per una vicenda analoga si veda il caso del bambino di Padova che venne affidato al padre nel 2012.
  2. Sul caso Juna Rivas ci sono alcuni post anche su questo blog.
  3. Questo blog aveva tentato di tenere un elenco degli allontanamenti forzati per alienazione parentale usando le notizie di stampa, ma la ricerca si è fermata nel 2014. L’onorevole Valeria Valente farebbe un’opera utile per la giustizia se riuscisse a far pubblicare un elenco di questo tipo aggiornato anno per anno; servirebbe al suo scopo come al nostro, poiché la conoscenza dei numeri è la base di ogni discussione di politica giudiziaria. Ma nessuno sino ad oggi si è preoccupato di farlo.
Visualizzazioni dopo 11/11/11: 885

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *