Storie aliene di figli che rifiutano un genitore separato – G. Lopez L. Mellace – Europa Edizioni 2023

Storie aliene di figli che rifiutano un genitore separato.
Guida alla conoscenza e alla prevenzione dell’alienazione genitoriale per bambini e ragazzi

Editore ‏ : ‎ Europa Edizioni (30 novembre 2023)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 110 pagine
ISBN-13 ‏ : ‎ 979-1220143646
>Acquista sul sito di Europa Edizioni

Presentazione

Perché e come si può evitare il fenomeno dell’alienazione quando i genitori si separano? Quali sono le ragioni che spingono i figli a scegliere il genitore preferito, evitando invece l’altro? In che modo si possono prevenire le influenze psicologiche e comportamentali esercitate sui figli dall’ostilità tra genitori separati o che intendono separarsi? Quali sono i campanelli d’allarme che richiedono l’intervento di un esperto?

“Storie aliene di figli che rifiutano un genitore separato” risponde a queste domande, ma offre un contributo ancora maggiore alle famiglie che si trovano in un momento di difficoltà relazionale. Utilizzando le illustrazioni di Eric Roux-Fontaine come supporto immaginativo, Giovanni Lopez, Luisa Mellace e gli altri autori che hanno contribuito alla stesura di questo quaderno, ovvero il prof. Giovanni Battista Camerini e la prof.ssa Maria Cristina Verrocchio, propongono ai lettori che si trovano nel ruolo di figli di genitori separati un’immersione interattiva nelle otto storie narrate, tratte da esperienze realmente accadute, per immedesimarsi nei protagonisti e per cercare di riflettere sulla propria personale situazione, con l’aiuto di schede da compilare e spunti di riflessione, al fine di acquisire la consapevolezza che ambo i genitori sono importanti e indispensabili e che rifiutare la presenza dell’uno o dell’altro significa privarsi di un diritto e di un valore indispensabili per la propria evoluzione affettiva e personale e che, quando c’è una separazione, soffrono tutti: figli, genitori e parenti, perché non ci sono né buoni né cattivi, ma solo scelte, motivazioni e comportamenti da considerare ed eventualmente cambiare per il bene di tutti.

Questo quaderno, inoltre, è ideale da leggere anche per chi, pur non vivendo esperienze simili a quelle narrate nel testo, vuole approfondire il tema per aiutare coloro che ne hanno bisogno, affinché possano osservare da una prospettiva diversa le situazioni di alienazione per imparare a distinguere tra la scelta dei genitori di non essere più una coppia e quella di continuare ad amare i propri figli, per orientarsi a un ricongiungimento della famiglia nonostante la separazione. Tutto secondo la sincerità e l’affetto reciproco. Prefazione di Maria Cristina Verrocchio. Introduzione di Giovanni B. Camerini.

Il libro è un’importante contributo alla comprensione dell’alienazione genitoriale e offre una panoramica completa di questo disturbo, spiegando le cause, i sintomi e le conseguenze. Il libro fornisce anche consigli pratici per aiutare i figli alienati e i loro genitori.

Indice del libro

Introduzione

Parte I: Che cos’è l’alienazione genitoriale?

Che cos’è l’alienazione genitoriale?
Cause dell’alienazione genitoriale
Sintomi dell’alienazione genitoriale
Conseguenze dell’alienazione genitoriale

Parte II: Casi clinici di alienazione genitoriale

Il caso di Giulia
Il caso di Marco
Il caso di Anna

Parte III: Come aiutare i figli alienati e i loro genitori

Intervenire precocemente
Valutare la situazione in modo completo
Promuovere il dialogo e la comunicazione tra i genitori
Proteggere il figlio da abusi o trascuratezza

Conclusione

Appendice: Schede per la valutazione dell’alienazione genitoriale

Gli autori

Giovanni Lopez è psicologopsicoterapeuta a Catanzaro. Ha collaborato con “SOS il Telefono Azzurro” e con “La casa di Nilla”, è stato giudice onorario presso Corte d’Appello e presso Tribunale per i minorenni e di Catanzaro. È stato docente della Scuola di specializzazione in psicoterapia ASCoC e del Master Psichiatria Forense e Clinica delle Dipendenze in età evolutiva presso La Sapienza Università di Roma. Si occupa di alienazione genitoriale nella pratica psicoforense e clinica. È coautore del libro Alienazione parentale: innovazioni cliniche e giuridiche e ideatore del programma “Parent-Child Visitation Reactivation Framework – ReAct”.

Luisa Mellace è psicologa-psicoterapeuta, mediatrice penale e familiare in Catanzaro. Collabora con la Cooperativa sociale Kyosei in diversi progetti indirizzati alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. È consulente e perito psicoforense, ambito in cui si occupa anche di alienazione genitoriale.

Maria Cristina Verrocchio è Professore Associato di Psicologia Clinica presso l’Università di Chieti-Pescara dove è anche Coordinatore del Master di II livello in “Assessment psicologico in ambito forense”. Autrice e coautrice di numerose pubblicazioni, nazionali e internazionali sull’alienazione genitoriale con particolare riferimento alle conseguenze psicologiche in età adulta, tra le quali Exposure to parental alienation and subsequent anxiety and depression in Italian adults.

Giovanni Batista Camerini è psichiatra, psicoterapeuta e neuropsichiatra infantile a Bologna. Già docente universitario di Neuropsichiatria generale e infantile, Neuropsichiatria infantile e Psicologia pediatrica presso l’Università di Padova e La Sapienza di Roma e professore nelle Scuole di Specializzazione di Neuropsichiatria infantile di Modena e Bologna. Autore di oltre 100 articoli pubblicati tra riviste scientifiche, riviste specialistiche di settore, abstract di congressi, convegni e tavole rotonde nazionali e internazionali. Ha pubblicato 15 libri e oltre 50 capitoli di libri, tra i quali il libro Alienazione parentale: innovazioni cliniche e giuridiche.

Eric Roux-Fontaine è un pittore francese di fama internazionale, considerato il maestro del “realismo magico”. I suoi dipinti ricordano fotografie a doppia esposizione dall’atmosfera sognante e nebulosa, che ritraggono mondi leggermente al di fuori della realtà conosciuta, momenti magici punteggiati di luce, stelle e sfere misteriose. Ha realizzato esibizioni artistiche in diversi Paesi europei e negli Stati Uniti, le sue opere sono esposte in vari musei del mondo tra cui la M Fine Arts Gallery di Boston e la Galerie Felli di Parigi.

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 417

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *