Figlia adulta ricorda come veniva manipolata da bambina

Ciao, ho letto il post del padre suicida e della bambina di 5 anni che diceva ” se non mandi i soldi non mi vedi più ” ..mi sono sentita male. Anche a me, quando ero piccola, veniva suggerito cosa dire al papà al telefono. Non era mia madre a farlo, nel mio caso erano la nonna e le zie, ma fa lo stesso. Io non volevo dire quelle cose a mio padre, ma stavano li, accanto al telefono a dirmi tutto quello che dovevo dire…a volte erano anche insulti. Immagina come potevo sentirmi. Mi hanno distrutto l’infanzia e l’adolescenza. E immagina mio padre..lui non ha saputo reagire a questa violenza.. O meglio ha reagito allontanandosi per sempre. Se può consolare i padri, pubblica questo messaggio, però ti prego, voglio rimanere anonima, non voglio riaprire ferite nella mia famiglia che potrebbero leggeri su FB. Ai padri vorrei dire: le vostre figlie cresceranno e come me capiranno che siete stati delle vittime di questa violenza. Perdoneranno ogni eventuale vostro errore, perché sapranno dare una chiave di lettura a ciò che è stato, vera, consapevole, libera da condizionamenti. Non smettete mai di lottare per i vostri figli. Da grandi capiranno tutto. Un abbraccio a tutti i papà.

(Messaggio firmato su un social network)

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 5512

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *