Come riconoscere i genitori alienanti con il test MMPI2

Due articoli scientifici mostrano come appropriate combinazioni di scale del test psicologico MMPI-2 possono essere utilizzate per identificare i genitori alienanti.  Traduciamo gli abstract in italiano, linkando al testo completo in inglese.

 

 

 

The American Journal of Family Therapy, 36:211–228, 2008    

MMPI-2 Findings of Primitive Defenses in Alienating Parents

ROBERT M. GORDON

Private Practice, Allentown, Pennsylvania, USA

RONALD STOFFEY and JENNIFER BOTTINELLI

Kutztown University, Kutztown, Pennsylvania, USA

Per testate il coinvolgimento delle difese primitive nella Sindrome di Alienazione Genitoriale (PAS), abbiamo raccolto 158 test MMPI-2s da valutazioni disposte da Tribunali effettuati da 7 professionisti forensi: 76 erano casi di PAS ed 82 erano casi senza PAS (usati come campione di controllo).   Abbiamo usato due indici MMPI-2 per misurare le difese primitive: L + K − F e (L + Pa + Sc) − (Hy + Pt). Abbiamo trovato che le madri ed i padri che alienavano i figli avevano punteggi più alti (intervallo clinico) che indicano difese primitive come la divisione e l’identificazione proiettiva, rispetto a quelli di controllo (punteggi nell’intervallo normale) in entrambi gli indici considerati.  I genitori alienati erano simili ai genitori del campione di controllo.   I risultati mostrano una forte evidenza per la teoria di Gardner della PAS.

Testo completo: 
http://www.mmpi-info.com/psychology-publications/RmGordonPASMMPI-2manuscriptAJFTRev.pdf

 

 

American Journal of Forensic Psychology, Volume 16, Number 4, 1998, p. 5-14

MMPI-2 VALIDITY SCALES AND SUSPECTED PARENTAL ALIENATION SYNDROME

by Jeffrey C. Siegel, Ph.D. and Joseph S. Langford, Ph.D.

Abbiamo confrontato le scale di validità MMPI-2 di due gruppi di genitori sottoposti a valutazione per l’affido dei figli, genitori dediti all’alienazione dei figli (PAS) e quelli che non la praticano.   Abbiamo ipotizzato che i genitori PAS avrebbero avuto significativamente più alte scale L e K, ed una scala F significativamente più bassa rispetto ai genitori non alienanti.   Usando madri (poiché pochi padri erano disponibili), l’ipotesi è stata confermata per le scale K ed F, indicando che i genitori alienanti hanno maggior probabilità di completare le questioni MMPI-2 in maniera difensiva, per apparire il più perfetti possibile.   Si conclude che i genitori con comportamenti alienanti hanno maggior probabilità di usare difese psicologiche di negazione e proiezione, che sono associate a queste scale.  Vengono discusse le implicazioni di questi risultati riguardo a possibili disordini di personalità nei genitori PAS.

Testo completo: http://www.fact.on.ca/Info/pas/siegel98.htm

 

 

 

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 10286

3 comments for “Come riconoscere i genitori alienanti con il test MMPI2

  1. 6 ottobre 2016 at 10:00

    avrei bisogno di avere delle tabelle con indicato il valore max di normalita del calcolo delle componenti A (difese e cognitivita ) e B (proiezioni soggettive) grazie

  2. 6 ottobre 2016 at 10:02

    Can you help me? Thanks

  3. batman
    8 ottobre 2016 at 16:56

    Questo blog non è in contatto con gli autori degli articoli, che sono presi da altre fonti. Provi a contattare gli autori sulla base delle informazioni che può ricavare dalle citazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *