Un esempio della malafede dei negazionisti della PAS

Cristina Verrocchio e William Bernet segnalano un articolo di falsa informazione sulla PAS.1984_george_orwell_war_is_peace

Le conclusione di due ricercatori spagnoli (Miguel Clemente e Dolores Padilla-Racero) sono che i bambini NON SONO manipolabili.

Ma i dati che gli stessi Clemente e Padilla citano mostrano che il 40% di un campioone di bambini opportunamente intervistati è pronto a testimoniare dell’esistenza di eventi che in realtà NON SONO mai avvenuti. Cioè, in parole povere, che i bambini SONO manipolabili, esattamente il contrario di quanto vogliono sostenere i ricercatori.

William Bernett lancia un appello a tutti i ricercatori seri affinchè contattino il direttore della rivista che ha pubblicato l’articolo per chiedergli di ritirarlo o affiancarlo con un altro articolo scritto da qualcuno che conosce la materia.

La segnalazione dell’articolo si trova a questo indirizzo:
http://us9.campaign-archive2.com

 

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 1642

1 comment for “Un esempio della malafede dei negazionisti della PAS

  1. Maria Cristina Verrocchio
    2 aprile 2015 at 14:54

    Ho segnalato io questo articolo a W. Bernet. Lui ha gia’ inviato una lettera all’Editor della rivista e ha invitato tutti i membri del gruppo internazionale PASG a intervenire.
    Stamattina anch’io ho inviato una lunga lettere di commento all’Editor che si concludeva cosi:
    Parental alienation is the most controversial topic in contemporary child forensic psychology and psychiatry. Most practitioners agree that divorced parents sometimes indoctrinate their children to fear and despise the other parent without good reason. This problem must be seriously addressed.

    In sum, the study of Clemente and Padilla-Racero is a paper that has the potential to misinform and misdirect expert witnesses and custody evaluators such that judges, expert witnesses, and evaluators may not properly consider parental alienation as material to a child’s rejection and /or contact refusal of a parent.

    I strongly suggest you promptly invite individuals who understand parental alienation to write a detailed commentary to the article by Clemente and Padilla-Racero.
    I hope that this will be something that is taken into serious consideration and is accomplished.

    Yours truly,

    ​​Maria Cristina Verrocchio,
    Assistant Professor in Clinical Psychology
    Department Psychological Sciences

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *