Registrazione documenta l’abuso dell’alienazione genitoriale, ma la magistratura non protegge i bambini

USA.  Una madre accecata dall’odio picchia ed insulta il marito di fronte ai figli.   Quando il papà propone la separazione con l’affido condiviso la donna urla

“Non discuto con te. Contatta il mio avvocato. Vattene di casa o chiamo la polizia”

e lo attacca con false accuse, senza sapere che il papà stava registrando.  Le false accuse cadono, ma nonostante le evidenti registrazioni la magistratura le permette di impadronirsi dei tre bambini e di alienarli.

https://youtube.com/devicesupport

Di fronte a certi tribunali corrotti che favoriscono madri anche se abusanti, la orribile realtà è che non esiste modo legale di proteggere i bambini dagli abusi.  Scegliere fra il benessere dei figli e il rispetto della legge diventa un problema morale.

 

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 1708

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *