Provincia di Roma: approvata mozione per Giornata dell’Alienazione Genitoriale

E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio, nella seduta odierna, una mozione affinché la Provincia di Roma promuova l’istituzione anche in Italia nel mese di aprile, della Giornata della Consapevolezza della Alienazione Genitoriale, già istituita in molti Stati americani, il 25 aprile.

È un fenomeno che in America hanno tristemente sperimentato prima di noi” – spiega, in una nota, Massimo Caprari, capogruppo API (Alleanza per l’Italia) a Palazzo Valentini e primo firmatario della mozione. “La Sindrome di Alienazione Genitoriale (Parental Alienation Syndrome) è una condizione psicologica più spesso osservata nei bambini coinvolti in separazioni e divorzi conflittuali. L’alienazione genitoriale – riprende Caprari – è considerata una forma di abuso sull’infanzia, in quanto i bambini vengono ingannati, plagiati fino a tramutare in odio l’amore che provavano verso un genitore. La consapevolezza è primo passo necessario per fermare questa forma di manipolazione che danneggia emotivamente, spaventa e priva del senso di sicurezza e protezione i bambini, con conseguenze anche nell’età adulta. Per questo crediamo utile una giornata di riflessione e sensibilizzazione e la Provincia di Roma è il primo ente pubblico, attraverso questo atto formale, a promuovere iniziative  su un  fenomeno in crescita anche in Italia ma di cui si parla ancora troppo poco”.

Fonte: http://www.apiroma.it/caprari-approvata-mozione-per-giornata-alienazione-genitoriale-1262.html

 

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 3609

1 comment for “Provincia di Roma: approvata mozione per Giornata dell’Alienazione Genitoriale

  1. Luigi Oppido
    5 settembre 2012 at 06:44

    Non è la prima volta che la Provincia di Roma assume posizioni d’avanguardia su temi sensibili e di impegno sociale. Approvo con entusiasmo l’iniziativa e condivido senza riserve il contenuto della mozione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *