La storia di una madre francese alienata dai figli: “Au nom de mes fils” – Catherine Martin

catherinePer undici anni li ha cercati, instancabile. Senza arrendersi mai ha bussato a tutte le porte alla ricerca dei suoi due figli sottratti dal marito. Determinata, disperata, mai vinta alla ricerca del più piccolo indizio che potesse portarla sulle loro tracce. Catherine Martin ha trovato i suoi due figli undici anni dopo il loro rapimento da parte del padre.

Ma la madre coraggiosa che pensava che il suo calvario fosse finito si è dovuta confrontare con una realtà dolorosa. I figli sono alienati, non la vogliono più, sono ormai adolescenti quasi maggiorenni. La loro vita è ormai con il padre. Le sono stati rubati bambini. Adesso le restituiscono degli adolescenti, quasi uomini.

In una testimonianza senza compromessi, Catherine Martin racconta i suoi undici anni di sofferenza, e la mancata riunificazione con i figli. Una madre che mostra come nonostante tutto è riuscita a sopravvivere.

Il libro su Amazono: http://www.amazon.fr/

Una intervista a HuffingtonPost.fr: http://archives-lepost.huffingtonpost.fr

Una intervista a Elle: http://www.elle.fr

 

Intervista televisiva a France 2:

 

 

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 1619

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *