La storia di Bryan: “Have You Seen My Mother?”

Fu a metà degli anni 60 che Bryan, all’età di due anni venne rapito dal padre.

Bryan venne furtivamente fatto sparire e fatto passare di città in città da suo padre, che continuava a tenere segreti i luoghi dove vivevano. La madre di Bryan, che aveva diciannove anni e sentiva il cuore spezzarsi, non fu in grado di fare nulla per impedirlo. Il padre fin dalla più tenera età demonizzo la madre, disse al figlio che aveva abusato di lui quando era bambino.

Con il passare degli anni, mentre Bryan cresceva, varie volte egli chiese al padre informazioni per contattare la madre, ma il padre per tutta risposta scrollava le spalle.

Poi all’età di diciotto anni Bryan chiese per l’ennesima volta di sua madre, solo per sentirsi rispondere dal padre che era morta di overdose in una clinica per malati di mente.

Dopo trentanni, Bryan, obbedendo al suo naturale impulso, finalmente ritrovò sua madre. Ma non fu la riunificazione che aveva sperato. La madre era sopravvisuta ad un tentativo di suicidio ed era rimasta disabile.

Dopo aver trovato sua madre, Bryan ha intrapreso un difficile e doloroso viaggio di riscoperta, cercando in biblioteche e tribunali in giro per gli Stati Uniti e parlando con membri della sua famiglia che non aveva mai visto in 40 anni. Un viaggio che ha fatto tornare a galla la terribile verità dell’inganno ordito da suo padre per tanti anni.

Bryan racconta a tutti la sua amara storia e quella di sua madre nel suo libro “Have You Seen My Mother”.

Have You Seen My Mother: True Story of Parental Kidnap
Bryan Lee McGlothin
Hardcover: 248 pages
Publisher: Taurleo Publishing; 1st edition (November 5, 2005)
Language: English ISBN-10: 0976938502 ISBN-13: 978-0976938507

 

Fonti:
– sito ufficiale del libro “Have You Seen My Mother”
– libreria Amazon “Have You Seen My Mother”

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 2635

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *