Il caso Corsi in un documentario

Nel febbraio 2012 lo psicologo argentino Jorge Corsi – uno dei massimi esperti latino-americani in violenza sulle donne e violenza sui bambini – è stato condannato a tre anni di carcere.

L’accusa ha potuto provare che Jorge Corsi era membro di una rete di pedofili a cui forniva  consulenza su come trattare i minori.

Il documentario argentino “Borrando a papà” ricostruisce dettagliatamente con interviste e altro materiale video originale gli sviluppi di questo caso sconcertante.

Il documentario mostra come gran parte dei servizi pubblici per la violenza sulle donne dei paesi latino-americani sono stati creati sulla base delle metodolorgie sviluppate da Corsi nel suo lavoro accademico, una metodologia che prevede l’uso sistematico di test e tecniche di intervista. Metodi che sono serviti in moltissimi processi in Argentina e in altri paesi del continente americano.

Jorge Corsi è stato anche un importante negazionista della PAS, che secondo la sua definizione sarebbe solo un tentativo di far invertire l’onere della prova nei casi di minori che accusano il padre di abusi sessuali. Un articolo dove espone questa tesi è stato tradotto in italiano: Jorge Corsi – La “Sindrome di Alienazione Genitoriale” e il pericolo rappresentato dalle teorie scientifiche come base per le decisioni giudiziarie. In altre parole, Corsi accusa i padri vittime della PAS di essere solo dei pedofili che cercano di scagionarsi. Come ha scritto il professor Gardner, le affermazioni delle persone che sono troppo propense a lanciare accuse di pedofilia vanno sempre prese con grande cautela. Chi è ossessionato dalla pedofilia e vuole interpretare in ogni circostanza la parte dell’inquisitore ha spesso un problema interiore che andrebbe risolto, e non dovrebbe occuparsi dei problemi dei bambini prima di essersi liberato dei suoi stessi problemi.

Qui sotto la parte del documentario che parla del caso Corsi, al minuto 26:43 (sottotitolato in italiano).

Per approfondire:

 

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 2294

1 comment for “Il caso Corsi in un documentario

  1. Superpapá
    30 dicembre 2016 at 08:52

    Ecco chi sono gli elementi che trovano appoggio dalle femministe!Femminismo CANCRO della società!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *