Assolta madre americana vittima di false accuse di abuso

Tonya Craft una maestra d’asilo della Georgia (USA) è stata assolta nel maggio 2010 dalle accuse di abuso sessuale su una delle sue figlie e su altre bambine di cui si occupava come educatrice. I figli e gli altri minori sono stati sottoposti a svariati accertamenti volti a cercare le prove delle accuse.  Il procedimento  penale è durato quasi due anni e per tutto questo tempo la donna – che per un certo periodo è stata anche incarcerata – non ha potuto incontrare i figli che sono stati affidati all’ex marito. Dopo l’assoluzione di Tonya Craft i legali dell’uomo hanno cercato di fare affidare comunque i figli al padre sulla base dell’assunto che ormai si erano abituati al nuovo ambiente e stavano bene a casa del padre.
L’avvocato della donna Demosthenes Lorandos, è uno dei maggiori esperti nel campo dell’alienazione genitoriale dei minori e delle modalità di ascolto dei minori vittime di abusi.  E’ iscritto all’ordine in Califonia, Michigan e New York (e opera in tutto il territorio nazionale) ed oltre ad esercitare la professione legale ha anche un PhD in psicologia. Ha al suo attivo molte pubblicazioni e il suo sito Internet è una fonte importante di documentazione sul tema e riporta molto materiale filmato di grande interesse.

TonyaCraftVerdict.mov

Fonti:
angiemedia.com
www.pasattorney.com
www.lorandoslaw.com
www.cbsnews.com
www.usatoday.com

Visualizzazioni dopo 11/11/11: 3508

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *